Ti trovi in:

#prideandprejudice 4/6

Roma, 21 novembre - Oggi pubblichiamo (quarto dato nella serie di sei programmata sino a domenica prossima) un quadro di confronto dei dati sul rischio di sostenibilità delle economie europee
L'analisi della Commissione europea sulla sostenibilità delle economie dei Paesi aderenti all'area euro riconosce all'Italia un rischio, sia nel breve che nel medio, che nel lungo periodo, sempre al di sotto della media dei 18 Paesi dell'area euro (l'analisi illustrata nel grafico riguarda 17 Paesi essendo precedente all'ingresso della Lettonia l'1 gennaio 2014) nonché dei 27 aderenti all'Unione Europea (la Croazia, entrata nella UE l'1 luglio 2013, non veniva considerata in questa analisi). Per rischio di sostenibilità viene inteso il divario tra la posizione strutturale di bilancio ed una posizione di bilancio sostenibile.
Secondo l'analisi della Commissione il debito pubblico italiano è tra i più sostenibili nel lungo periodo in Europa. L'indice S2 (lungo periodo) è pari a -2,1 a fronte di una media UE del 3 e di una media dell'area euro del 2,3. Per leggere correttamente gli indici è bene ricordare che maggiore è il valore maggiore è l'aggiustamento fiscale necessario a ridurre il rischio di sostenibilità. Un valore negativo dell'indice S2, come nel caso italiano, indica la sostenibilità delle finanze pubbliche negli scenari dati anche senza aggiustamenti ulteriori.
Anche gli indicatori di sostenibilità di breve e medio periodo danno l'Italia tra i più sostenibili.

I dati vengono pubblicati in forma di infografica su Twitter con l'hashtag #prideandprejudice. Chi vuole segnalare un dato che rappresenta una dimensione economica nella quale l’Italia fa meglio di altri può scrivere a ufficio.stampa@tesoro.it.
La serie dei dati pubblicati progressivamente è disponibile nella sezione dedicata all’operazione #prideandprejudice.

4/6 Rischio di sostenibilità (Fonte: Public Finances in EMU 2013 – European Commission)

Infografica #prideandprejudice 4/6

Fai click sull'infografica per ingrandirla

Esplora