Ti trovi in:

Riunione del G7 delle finanze sulle conseguenze della Brexit

Roma 24 giugno 2016 - Si è tenuta oggi alla 13:30 una riunione telefonica dei ministri delle finanze e dei governatori delle banche centrali del G7. Al termine della riunione il G7 delle finanze ha diffuso un comunicato che esprime rispetto per la decisione popolare del Regno Unito di uscire dall’Unione europea e fiducia nella capacità delle autorità britanniche di gestire le conseguenze del referendum. I ministri finanziari del G7 riconoscono che la volatilità dei mercati può avere implicazioni per la stabilità economica e finanziaria ma ricordano che le banche centrali stanno assicurando ai mercati la liquidità necessaria a favorirne il regolare funzionamento. Nel suo insieme il G7 conserva la propria unità e la capacità di cooperare per stabilità finanziaria.

Il comunicato del G7 delle Finanze

We, G7 Ministers and Governors, respect the intention expressed today by the people of the United Kingdom to exit from the European Union. We are monitoring market developments following the outcome of the referendum on the UK’s membership of the EU.
We affirm our assessment that the UK economy and financial sector remain resilient and are confident that the UK authorities are well-positioned to address the consequences of the referendum outcome.
We recognize that excessive volatility and disorderly movements in exchange rates can have adverse implications for economic and financial stability.
G7 central banks have taken steps to ensure adequate liquidity and to support the functioning of markets. We stand ready to use the established liquidity instruments to that end.
We will continue to consult closely on market movements and financial stability, and cooperate as appropriate.
We remain united and continue to maintain our solidarity as G7.

Brexit, intervista del ministro Padoan alla CNN

 

Per saperne di più

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Esplora