Ti trovi in:

'Quanto è cambiato il fisco?' Il bilancio in un convegno al MEF con Padoan e Casero

Roma, 21 febbraio 2018 - Alleggerimento del carico fiscale per 32 miliardi, nuovi investimenti per oltre 10 miliardi con una ricaduta occupazione di 75.000 nuovi posti di lavoro grazie ai ruling (istanze di interpello) presenti dalle imprese all’Agenzia delle Entrate, promozione della compliance attraverso le comunicazioni ai contribuenti, avvio e implementazione della dichiarazione dei redditi precompilata, obbligo di fatturazione elettronica nella Pubblica Amministrazione che dal 2019 sarà estesa a tutto il settore privato, potenziamento degli strumenti digitali e dei servizi online nei rapporti tra fisco e contribuenti. Sono alcuni degli step che indicano il processo di riforma e modernizzazione del sistema fiscale nel corso della legislatura.

Il tema è stato messo a fuoco nel corso di un convegno che si è tenuto al Ministero dell’Economia e delle Finanze e al quale hanno partecipato il Ministro, Pier Carlo Padoan, il Vice Ministro, Luigi Casero, il direttore del Centro per la Politica fiscale dell'OCSE Pascal Saint-Amans. Nell’occasione è stata anche annunciata la consultazione pubblica, che è partita oggi e che rimarrà aperta per 30 giorni, sul pacchetto di misure sul transfer pricing, molto atteso dalle imprese.

Il Ministro Padoan ha sottolineato l’impegno di "tutte le componenti dell’Amministrazione finanziaria, il Dipartimento Finanze, la Guardia di Finanza, l’Agenzia delle Entrate, inclusa la Riscossione, l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, Sogei e Sose. Lavorano insieme in maniera efficiente e per potenziare le sinergie abbiamo creato nel 2016 il 'tavolo permanente' di coordinamento". Il Ministro ha riferito che a breve sarà firmato il decreto che consentirà alle Agenzie fiscali di bandire autonomamente i concorsi per poter reclutare personale altamente qualifico sulle specifiche materie. In questo anni "la riduzione sostenibile delle tasse ha dato risultati importanti ed è importante che questa strategia possa continuare, seguendo sempre i criteri del realismi e della sostenibilità".

Pascal Saint-Amans ha riconosciuto la "strada giusta" imboccata dall’Italia sulla riforma fiscale. "Ora fare impresa in Italia è più semplice e questo vuol dire anche pagare imposte più eque".

Il Vice Ministro Casero si è soffermato sui provvedimenti relativi al transfer pricing, uno dei tasselli necessari per proseguire verso "un sistema moderno e competitivo, che attrae capitali". E’ anche fondamentale, ha concluso Casero, che sia garantita l’implementazione delle riforme nei comportamenti sul territorio, nelle realtà a diretto contatto con i contribuenti. Per questo in merito al transfer pricing è prevista una intensa attività di formazione del personale.

Diretta streaming dell'evento

Fotogallery

Infografica

 

Per saperne di più

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Esplora