Contenuto principale

Le Agenzie fiscali (Agenzia delle Entrate, Agenzia del Demanio, Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, l’Agenzia delle entrate-Riscossione) svolgono funzioni tecnico-operative al servizio del Ministero per fornire informazioni e assistenza ai contribuenti. Godono di piena autonomia sia in materia di bilancio che in materia di organizzazione della propria struttura. Il loro rapporto con il MEF è stabilito in apposite convenzioni che ne regolano le modalità d’intervento (servizi, obiettivi e risorse).

Agenzia delle Entrate

L’ Agenzia ha competenza in materia di entrate tributarie e diritti erariali, ipotecaria e catastale in merito alle quali si occupa delle funzioni relative alla gestione, all'accertamento e al contenzioso. Dall’ 1 dicembre 2012 l’Agenzia delle Entrate ha incorporato l’Agenzia del Territorio. Dall’1 luglio 2017 è stato istituito l’ente pubblico economico Agenzia delle Entrate-Riscossione, strumentale dell’Agenzia delle Entrate, che svolge le funzioni relative alla riscossione nazionale.

Funzioni

L’Agenzia delle Entrate, in particolare, svolge le seguenti funzioni:

  • amministrare e riscuotere i tributi diretti, l’Iva e le altre imposte;
  • fornire supporto alle attività del Ministero e coadiuvare le attività delle altre Agenzie fiscali;
  • contrastare gli inadempimenti e l’evasione fiscale per garantire la tax compliance;
  • semplificare i rapporti con i contribuenti;
  • gestire i contenziosi erariali;
  • coordinare i servizi in materia ipotecaria e catastale con particolare riferimento all’interscambio e alla disponibilità di dati catastali aggiornati in collegamento con le anagrafi territoriali costituite presso gli enti locali, il sistema di pubblicità immobiliare;
  • collaborare con le istituzioni dell’Unione europea nelle materie di competenza;

Organizzazione

L’Agenzia delle Entrate attualmente è articolata in direzioni centrali e direzioni territoriali. Gli organi dell'Agenzia sono costituiti dal Direttore, dal Comitato di gestione, dal Collegio dei Revisori dei conti.

Agenzia delle Dogane e dei Monopoli

L’Agenzia, dall’1 dicembre 2012, ha incorporato l'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato (AAMS). L'Agenzia, come autorità doganale, esercita attività di controllo, accertamento e verifica sulla circolazione delle merci ed è responsabile per la riscossione di Iva e dazi generati dagli scambi internazionali; come amministrazione dei monopoli è garante della legalità e della sicurezza in materia di gioco e svolge le funzioni di controllo sulla produzione e la vendita dei tabacchi.

Funzioni

L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, in particolare, svolge le seguenti funzioni:

  • gestire i servizi doganali;
  • contrastare l’evasione tributaria e gli illeciti extratributari;
  • regolare il comparto del gioco pubblico;
  • contrastare fenomeni illegali legati al gioco;
  • riscuotere le accise relative al comparto tabacchi;
  • vigilare sulla loro conformità alla normativa nazionale e comunitaria

Organizzazione

L’organizzazione dell’Agenzia si articola nell'area Dogane e nell'area Monopoli. Organi di amministrazione e gestione sono costituiti dal Direttore, dal Collegio dei revisori dei conti e dal Comitato di gestione.

Agenzia del Demanio

L’Agenzia si occupa della gestione, razionalizzazione e valorizzazione del patrimonio immobiliare dello Stato, oltre che dell’amministrazione dei beni confiscati alla criminalità organizzata. L’Agenzia, inoltre, promuove la valorizzazione e la rigenerazione dell’intero patrimonio immobiliare pubblico, in sinergia con le Istituzioni e gli Enti territoriali, anche individuando strategie e strumenti innovativi e partecipativi. Le sue attività, sottoposte alla vigilanza e agli indirizzi del MEF, sono definite da un Contratto di Servizi.

Funzioni

L’Agenzia svolge le seguenti funzioni:

  • tutelare l’integrità e la corretta utilizzazione dei beni immobiliari pubblici;
  • garantire redditività e interventi diretti alla loro valorizzazione;
  • coordinare le opere di manutenzione su tutti gli immobili in uso alle Amministrazioni pubbliche e assicurare l’efficientamento energetico e l’adeguamento antisismico;
  • gestire beni mobili, immobili e aziende confiscati alla criminalità organizzata

Organizzazione

L’Agenzia del Demanio è articolata in strutture centrali e direzioni regionali. Gli organi dell'Agenzia sono costituiti dal Direttore dell'Agenzia, dal Comitato di Gestione, dal Collegio dei Revisori dei Conti.

Agenzia delle entrate-Riscossione

L’Agenzia delle entrate-Riscossione è un Ente pubblico economico che svolge le funzioni relative alla riscossione nazionale ed è strumentale dell’Agenzia delle entrate. L’Ente è sottoposto all’indirizzo e alla vigilanza del Ministro dell’Economia e delle Finanze e dispone di autonomia organizzativa, patrimoniale, contabile e di gestione. L’Agenzia delle entrate-Riscossione è subentrata, a titolo universale, nei rapporti giuridici attivi e passivi, anche processuali, delle società del Gruppo Equitalia.

Funzioni

All'ente Agenzia delle entrate-Riscossione sono affidate le seguenti funzioni:

  • procedere alla riscossione nazionale, la cui titolarità è attribuita all’Agenzia delle entrate;
  • operare attraverso le procedure della riscossione tramite ruolo;
  • svolgere le attività di riscossione delle entrate tributarie o patrimoniali di tutte le Amministrazioni locali e delle società partecipate, con esclusione delle società di riscossione (articolo 35 del decreto-legge n. 50 del 2017 convertito dalla legge n. 96 del 21 giugno 2017)

Organizzazione

L’ente Agenzia entrate-Riscossione si articola in: strutture centrali e strutture regionali. Gli organi sociali di Agenzia delle entrate-Riscossione sono il Presidente, il Comitato di gestione e il Collegio dei revisori dei conti.

Approfondimenti