Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeFissati i nuovi termini connessi alla proroga del condono fiscale al 16 maggio

Comunicato Stampa del 08/04/2003

Roma, 8 aprile 2003

Fissati i nuovi termini connessi alla proroga del condono fiscale al 16 maggio

Il Ministero dell'Economia e delle Finanze comunica che sarà pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di domani il decreto del Capo del Dipartimento per le Politiche Fiscali con il quale, in attuazione del decreto-legge approvato dal Consiglio dei Ministri in data 4 aprile 2003, sono stati rideterminati i termini connessi a quelli prorogati in via normativa al 16 maggio 2003 dal decreto-legge stesso.

Vengono prorogati, in particolare, i seguenti termini:

1) al 17 maggio 2003, la decorrenza degli interessi legali relativi ai versamenti rateali delle somme dovute in relazione alle dichiarazioni integrative, alla definizione delle liti potenziali e delle liti fiscali pendenti;

2) al 23 maggio 2003, il riversamento da parte dei soggetti convenzionati di quanto dovuto in base alle dichiarazioni integrative riservate;

3) al 16 giugno 2003, la comunicazione da parte di società di persone e associazioni dell'avvenuta presentazione della dichiarazione integrativa, alle persone fisiche titolari dei redditi prodotti in forma associata;

4) al 16 ottobre 2003, il perfezionamento dell'integrazione da parte delle persone fisiche titolari dei redditi prodotti in forma associata;

5)al 20 maggio 2003, la proposizione del ricorso avverso atti dell'amministrazione finanziaria;

6) al 21 maggio 2003, la presentazione della domanda di definizione delle liti fiscali;

7) al 30 novembre 2003, la trasmissione dell'elenco delle liti pendenti per le quali è stata presentata domanda di definizione;

8) al 16 ottobre 2004, la sospensione delle liti fiscali, nonché il deposito della comunicazione della regolarità della domanda di definizione;

9) al 26 maggio 2003, il pagamento al concessionario della tassa automobilistica erariale in caso di notifica di cartella di pagamento.

08/04/2003

Cerca nell'archivio dei comunicati