Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeSanatorie fiscali: rideterminati i termini di decorrenza degli interessi legali

Comunicato Stampa del 05/09/2003

Roma, 5 settembre 2003

Sanatorie fiscali: rideterminati i termini di decorrenza degli interessi legali

Il MEF comunica che il Capo del Dipartimento per le Politiche Fiscali ha firmato un provvedimento con cui vengono rideterminati alcuni termini relativi ai vari istituti che consentono la definizione agevolata di adempimenti e obblighi tributari, previsti dalla legge n. 289 del 2002 e dal decreto-legge n. 282 del 2002. Il provvedimento è stato adottato a seguito del differimento al 16 ottobre 2003 del termine per aderire agli istituti stessi, sulla base di quanto previsto dal decreto-legge 24 giugno 2003, n. 143, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° agosto 2003, n. 212.

In particolare, è stata prevista, per la generalità dei soggetti che hanno aderito agli istituti medesimi, la decorrenza dal 17 ottobre 2003 degli interessi legali relativi ai versamenti rateali eventualmente dovuti.

Il provvedimento è in corso di pubblicazione sulla "Gazzetta Ufficiale".

05/09/2003

Cerca nell'archivio dei comunicati