Contenuto principale

Ministero dell'economia e delle finanzeRisultato del collocamento del BTP a 5 anni legato all'inflazione

Comunicato Stampa del 10/09/2003

Roma, 10 settembre 2003

Risultato del collocamento del BTP a 5 anni legato all'inflazione

Il MEF comunica i risultati dell'emissione del nuovo BTP indicizzato all'inflazione dell'area euro con scadenza 15 settembre 2008, cedola reale dell' 1,65% su base annua e regolamento 17 settembre 2003.

L'importo emesso, pari a 7 miliardi di euro a fronte di una domanda di oltre 11 miliardi, è stato collocato al prezzo di 99,79 (pari ad un rendimento lordo reale del 1,694%).

L'importo collocato, ben superiore a quello atteso, è stato assegnato per soddisfare l'elevata domanda, proveniente da una vasta e diversificata platea di investitori, e per garantire l'ordinato svolgimento delle negoziazioni sul mercato secondario.

Oltre 220 investitori, tra assicurazioni, fondi comuni d'investimento, fondi pensione, network dedicati alla clientela al dettaglio e banche, hanno partecipato all'operazione.

La distribuzione geografica è stata caratterizzata da una vasta presenza italiana, ma anche da una significativa partecipazione europea e statunitense.

Il collocamento è stato effettuato tramite la costituzione di un sindacato; come lead manager sono stati scelti Banca IMI, MCC - Capitalia e Morgan Stanley, mentre tutti gli altri Specialisti in titoli di Stato sono stati invitati a partecipare al collocamento del titolo in qualità co-manager.

10/09/2003

Cerca nell'archivio dei comunicati