Ministero dell'economia e delle finanzeLE MODALITA' PER I VERSAMENTI VOLONTARI ALLE PMI

Comunicato Stampa N° 251 del 19/12/2013

I versamenti volontari al fondo di garanzia per le piccole e medie imprese stabiliti dal DL 69/2013 possono essere effettuati con tre modalità: recandosi allo sportello di ciascuna tesoreria provinciale, tramite bonifico bancario o postale o con versamento su conto corrente postale.

Per effettuare il versamento tramite bonifico occorre utilizzare i codici Iban predisposti dalla Banca d’Italia per ciascuna delle tesorerie provinciali, indicati in allegato al presente comunicato. La causale del bonifico deve indicare la destinazione del versamento a favore della microimprenditorialità (articolo 1, comma 5-ter, del decreto-legge n. 69 del 2013) e il “capitolo numero n. 3693 del capo 18 del bilancio dello Stato” (lo specifico capitolo d’entrata definito con decreto ministeriale e destinato a tale scopo).

Per semplificare le modalità di versamento delle contribuzioni volontarie può essere utilizzato anche il solo Iban della tesoreria “Roma succursale”: IT61Z0100003245348018369300.

Il versamento mediante conto corrente postale può essere effettuato su bollettino intestato alla Tesoreria di Roma numero 871012, indicando il numero del capitolo d’entrata nel bilancio dello Stato e la causale.

Roma 19/12/2013

Sintesi vocale

Selezionare la funzione "Ascolta il comunicato" per eseguire la sintesi vocale del comunicato stesso. Una seconda selezione della stessa funzione mette in pausa la voce. Selezionare la voce "Ferma la sintesi vocale" per eseguire la funzione di stop del sistema.

Ricerca

Esplora