Ti trovi in:

Gestione del debito

Il Ministero dell’Economia e Finanze, attraverso la Direzione Debito Pubblico del Dipartimento del Tesoro, svolge la funzione istituzionale di emissione e gestione del debito pubblico nazionale. Il debito pubblico è pari al valore nominale di tutte le passività lorde consolidate delle amministrazioni pubbliche (amministrazioni centrali, enti locali e istituti previdenziali pubblici) ed è costituito dall’ammontare dei Titoli di Stato emessi regolarmente sul mercato interno e sul mercato estero.

Obiettivi

Il Ministero dell’Economia e Finanze, attraverso la Direzione Debito Pubblico del Dipartimento del Tesoro è impegnato a:

  • elaborare strategie di ottimizzazione nella gestione debito;
  • monitorare il mercato dei titoli di Stato e i rapporti con gli organismi di supervisione;
  • contenere il costo del debito nel medio-lungo termine e limitarne l’esposizione ai rischi di mercato;
  • collaborare con gli organismi internazionali e l’Unione europea per le tematiche riguardanti i mercati finanziari;
  • analizzare gli effetti economico-finanziari della normativa fiscale in materia di Debito pubblico.

Gestione del debito pubblico

Ogni anno il Ministero pubblica le Linee Guida della Gestione del Debito Pubblico, un documento per i partecipanti al mercato dei Titoli di Stato che illustra la strategia di emissione che verrà perseguita nei 12 mesi successivi, al fine di rendere sempre più chiare le motivazioni alla base delle scelte che verranno effettuate di volta in volta dal Tesoro sul mercato del debito sovrano.

Le informazioni sul debito vengono inoltre presentate in rete con il Rapporto sul Debito Pubblico, un documento che fornisce in maniera organica e trasparente tutte le informazioni relative alla gestione del debito pubblico nel suo complesso

Esplora