Ti trovi in:

Investire nell’immobiliare pubblico: l’Italia incontra gli operatori alla fiera di Monaco

Roma, 4 ottobre 2016 – Sarà presente anche l'Italia, con le sue opportunità di investimento nel settore dell'immobiliare di Stato, all'Expo Real 2016, fiera di settore che si apre oggi in Germania a Monaco di Baviera. Agli operatori verranno presentati diversi progetti: opportunità di sviluppo urbano, iniziative di riqualificazione industriale, progetti di riconversione di edifici ad uso turistico-ricettivo, tra cui il bando di gara per la concessione di 20 "gioielli del mare" che comprendono fari, torri ed edifici costieri.

Si tratta del progetto "Valore Paese Fari", presentato dall'Agenzia del Demanio con Difesa Servizi S.p.A., che punta alla promozione di beni unici e di grande pregio paesaggistico, che potranno rivivere, grazie a un'idea imprenditoriale, come dimore uniche attraverso una rete nazionale dedicata al turismo sostenibile, alla cultura e all'ambiente e generare valore economico e sociale per il territorio e per l'intero sistema Paese.

Il bando di gara (annunciato in un incontro al Ministero dell'Economia e delle Finanze con i ministri Padoan, Franceschini e Pinotti nel mese di luglio) - online dal 16 settembre 2016 al 19 dicembre 2016 - prevede la concessione fino ad un massimo di 50 anni di 20 "gioielli del mare" (in questa nuova edizione non solo Fari, ma anche Torri ed altri Edifici Costieri) distribuiti in 8 diverse Regioni, da Nord a Sud. La prima edizione del progetto dello scorso anno ha portato già all'assegnazione di 9 degli 11 fari proposti al mercato, a testimonianza del forte interesse del mercato, in particolare quello tedesco, verso questo genere di immobile che ben si presta a diversi tipi di riqualificazione, a cominciare da quella ricettivo-turistica.

Tutte le informazioni su come aderire al bando e schede dettagliate degli immobili sono disponibili sui siti www.agenziademanio.itwww.difesaservizi.it

A Expo Real saranno presenti, presso il Padiglione Italia curato da ICE, oltre al Ministero dell'Economia e delle Finanze, anche il Ministero dello Sviluppo Economico, il Ministero della Difesa, l'Agenzia del Demanio, FS Sistemi Urbani, la Regione Puglia, la Regione Toscana, la Provincia Autonoma di Trento, Difesa Servizi e Invimit Sgr oltre a rappresentanti di Arexpo Spa, società che si occupa di valorizzare il sito che è stato sede di EXPO 2015 e di Confindustria Alberghi.

Nel corso della manifestazione gli investitori potranno entrare in contatto con i responsabili dei vari progetti e richiedere informazioni di dettaglio. Inoltre, in occasione del seminario "Invest in Italy: Project Presentation" che si svolgerà presso il Padiglione Italia nel pomeriggio del 5 ottobre, ogni partner presenterà le rispettive proposte immobiliari dando indicazioni circa le potenzialità del singolo progetto e le modalità per manifestare il proprio interesse di investimento.

Tutte le offerte di investimento in immobili pubblici, di società partecipate pubbliche o partecipate pubblico-privato, destinate ad operatori italiani ed esteri sono visibili nel portale http://www.investinitalyrealestate.com/it/, strumento virtuale per l'interazione tra la domanda e le opportunità di investimento immobiliare selezionate nel patrimonio pubblico italiano tra le più rilevanti in termini di localizzazione, tipologia e dimensione.

Per saperne di più

Video

Elenco dei Tag. Di seguito sono elencate le parole chiave associate ai contenuti di questa pagina. Selezionando il TAG potrai individuare facilmente altre pagine o argomenti correlati.

Esplora